Rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione.

Con il partire della fase 2 diventa fondamentale la capacità dei singoli Enti di analizzare, riorganizzare, integrare: Servizi, Tecnologie, Sistemi.

Il modo in cui si dovranno ripensare: spazi, processi, orari, regole operative e accordi, dovrà essere coerente con quanto le competenze del personale e i sistemi informativi, le prestazioni ed i risultati permetteranno di realizzare concretamente.

Integrazione, monitoraggio e formazione assumeranno un ruolo strategico.

Decenni di retorica efficientista e di strumenti astrusi dovranno in pochissimo tempo lasciare spazio ad azioni finalmente concrete ed efficaci.

Uno strumento che dovremo imparare ad usare sarà quello del lavoro agile e dell’analisi del rischio.

I nostri Enti da questo punto di vista non sono tutti uguali.

Gli uffici in cui operiamo nemmeno.

Le differenze in termini di lavoro a distanza e rischio pandemia tra uffici di staff e uffici di linea e all’interno di questi ultimi tra biblioteche e nidi, tra polizia municipale, servizi sociali, anagrafe, mense, ecc. sono enormi.

Un’interessante lettura per i colleghi che dirigono questi servizi è quella del recente: Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione dell’INAIL.

Fonte: INAIL

Emergenza COVID-19: imprese aperte, lavoratori protetti.

Il Politecnico di Torino ha pubblicato il: Rapporto “ Emergenza COVID-19: imprese aperte, lavoratori protetti”.

Il documento elaborato da un gruppo di lavoro - composto da esperti universitari, enti pubblici e competenze di riferimento, associazioni, Organizzazioni sindacali, imprese, start-up. società di servizio con il coordinamento del Prof. Guido Saracco, Rettore del Politecnico di Torino, in collaborazione con i Rettori delle Università Piemontesi – costituisce un fondamentale aiuto per tutti i Colleghi oggi in servizio negli Enti Locali.

Il documento ben si presta, per la parte generale e per quella di più diretta vicinanza ai servizi forniti dalla PA locale, a costituire la base di materiali operativi da far circolare nei nostri Enti.

Politecnico di Torino

Attachments:
Download this file (200420_PROGETTO_FINALE_Politecnico_Torino_Covid.pdf)Rapporto[ ]

L'IPERNORMAZIONE E IL COORDINAMENTO DEBOLE STANNO RALLENTANDO IL PAESE

Il federalismo all’italiana a basso coordinamento nazionale, non federale e non confederale, ha portato ad un livello parossistico le complicazioni burocratiche ed amministrative ed all’aumento irrefrenabile della pressione fiscale complessiva su famiglie e imprese.

Il sistema delle competenze concorrenti, introdotto con la riforma del titolo V della costituzione, con i derivati effetti dei maggiori costi di transazione, replicazioni, conflitti, maggiore incertezza operativa, burocratizzazione e carico fiscale è la causa principale della ormai ventennale crisi del Paese.

L’evidenza di quanto le scelte organizzative della PA, né federale né centrale, siano incompatibili con il mantenimento dello status quo è sotto gli occhi di tutti.

E’ nei momenti critici che i nodi vengono al pettine. La pandemia sta mettendo a nudo quanto il nostro modello amministrativo/istituzionale sia ormai proiettato nell’ipercomplessità (prodotta dal legislatore) diventando un generatore di inutile complessità operativa, costosissimo e inefficace.

Mentre da noi la pandemia viene affrontata con una quantità enorme di norme ad hoc, comitati, esperti e soluzioni estemporanee andiamo a vedere come in uno dei paesi vicino al nostro vengono affrontate con semplicità e pragmatismo le emergenze.

Dal sito dell’Ufficio Federale della Sanità Pubblica della Svizzera:

Ufficio Federale della Sanità Pubblica della Svizzera (documenti da scaricare):

https://www.bundespublikationen.admin.ch/cshop_bbl/app/displayApp/(layout=7.01-13_131_69_71_6_133&carea=0024817F68691EE1B4AEB92430494EB1&rdb=0&cpgnum=1&uiarea=0)/.do?rf=y

Piano svizzero per la pandemia influenzale:

https://www.bundespublikationen.admin.ch/cshop_bbl/bp/updateItems.do?&next=seeItem&itemkey=0024817F68691EE1B4AF0C6E78170EF01402EC770E351EE7B5892EC1BC6CF57C&areakey=0024817F68691EE1B4AF0C6E78170EF0&lastVisited=catalogQuery&itemPageSize=0&page=1&display_scenario=query&xsrfid=3Jyqsb6rQU3_gQ5y50hoRZ__BrZA63jsW3Y#

Piano pandemico: manuale per la preparazione aziendale:

https://www.bundespublikationen.admin.ch/cshop_bbl/bp/updateItems.do?&next=seeItem&itemkey=0024817F68691EE1B4AF0C6E78170EF0A0D3C100DD2F1EE598A438307EF71FA8&areakey=0024817F68691EE1B4AF0C6E78170EF0&lastVisited=catalogQuery&itemPageSize=0&page=1&display_scenario=query&xsrfid=3Jyqsb6rQU3_gQ5y50hoRZ__BrZA63jsW3Y#

Saremo capaci come nazione di affrontare con semplicità e logiche nuove la ripartenza del paese?

I dirigenti sono pronti ad affrontare la sfida!


PROFESSIONISTI DEL VALORE
 
Le regole sul Bail In