A due anni dall’approvazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) da parte delle Nazioni Unite, molte autorità locali e regionali  non ne hanno ancora approfondito il significato e la portata. Gli SDGs dovrebbero guidare la realizzazione di iniziative locali e regionali ed essere coerenti e integrati con le strategie nazionali. Il report di Laura Cavalli offre sia una panoramica nazionale e internazionale dello sviluppo sostenibile secondo le Nazioni Unite, recepita dall’Unione Europea e implementata dalla Strategia di Sviluppo Nazionale, sia un quadro di riferimento che aiuta a contestualizzare le sfide dell’Agenda 2030 nella propria realtà territoriale in modo da stabilire priorità e politiche settoriali in ottica multidisciplinare.

Fonte: Fondazione Eni Enrico Mattei


PROFESSIONISTI DEL VALORE
 
Le regole sul Bail In