Una città europea accessibile, sostenibile, digitale, culturale e creativa: questo l'identikit delle prime due capitali europee che la Commissione europea sta cercando.

Le due città che presenteranno, entro il prossimo 30 giugno, le soluzioni più intelligenti, innovative ed inclusive in tutti e quattro i settori saranno premiate con il titolo di "Capitale europea del turismo intelligente 2019".

Le amministrazioni che vorranno candidarsi dovranno dimostrare di:
- aver implementato soluzioni innovative e intelligenti in ambito turistico;
- aver utilizzato il proprio capitale territoriale, sociale e umano per la crescita del settore turistico, la prosperità della città e una migliore qualità di vita dei propri abitanti;
- aver offerto un'esperienza turistica ricca e personalizzata attraverso la valorizzazione dei beni locali nel rispetto e con il coinvolgimento delle comunità locali;
- aver facilitato l'accesso ai servizi e ai prodotti turistici grazie alle nuove tecnologie, all'interconnessione e all'interoperabilità dei servizi.

Fonte: Europe Direct Lombardia


PROFESSIONISTI DEL VALORE
 
Le regole sul Bail In